Mangiar bene a Lecce

Per tutti i più ghiotti, ma anche per i semplici appassionati del mangiar bene, Lecce non deluderà le aspettative. La città brulica di locali di ogni forma e dimensione adatti a soddisfare gli appetiti più diversi, dai più esigenti fino ai più caserecci. Se volete mangiar bene a Lecce, vi basterà scegliere la tipologia di cibo che preferite…e seguire le indicazioni che vi proponiamo qui di seguito!

Il centro di Lecce è ricchissimo di rosticcerie, locali in cui si producono senza sosta pizze, mezze pizze, “calzoni” fritti o al forno, “rustici”, e altre invenzioni basate sul magico intreccio di pasta sfoglia e farina. Il rustico è un particolare pezzo di rosticceria tutto leccese: di forma rotonda, presenta una croccante pasta sfoglia più spessa esternamente e che racchiude all’interno un buonissimo mix di mozzarella, pomodoro e besciamella. La rosticceria non prevede di solito la consumazione al tavolo, ma è fatta soprattutto per ordinare qualcosa da mangiare “al volo” mentre si passeggia o si chiacchiera nei dintorni. Tra le rosticcerie ricordia

mo quelle che a nostro avviso propongono in centro la miglior offerta in relazione al rapporto qualità/prezzo: nei pressi di Via Trinchese, si trovano il “Magna Magna” (Via Trinchese) e la rosticceria “Da Nicò” (Piazzetta de Santis Brizio), senza dimenticare la più interna “La Sirena” (Via Filzi). Nel centro storico, una delle più antiche è “La Rusticana” in Corso Vittorio Emanuele.

Se avete voglia di squisiti dolci salentini, non potete esimervi da una puntatina in pasticceria. Troverete tante buonissime specialità del posto, come i celeberrimi “pasticciotti”, fatti di pastafrolla ripiena di crema o crema cioccolato e cotti al forno, oppure i “mustazzoli” fatti con una pasta di farina, zucchero, mandorle, cannella e ricoperti di cioccolato. Tra le pasticcerie ricordiamo la “Pasticceria Natale” a pochi passi da Piazza Sant’Oronzo, la “Pasticceria Franchini” in Via San Lazzaro 36 e la “Pasticceria Capilungo” in Via Bari 7.

 

Gli amanti dei piatti a base di carne apprezzeranno le specialità offerte dalle “bracerie” leccesi, vale a dire dei ristorantini rustici dove vengono offerte solo pietanze a base di carne freschissima, che potrete scegliere e vedere materialmente recandovi direttamente al banco: fatta la scelta, i pezzi scelti saranno prelevati sotto i vostri occhi e messi a cuocere in spaziosi forni a legna. Si contraddistinguono inoltre per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Sarete sazi senza riserve con una spesa attorno ai 10-15 euro a persona. Tra le bracerie, ricordiamo: “Barbecue” in Via Taranto 24, “La Braceria” in Via Cavour 7, “L’Arrosteria” in Via Corsica 31.

Questa foto di Barbecue è offerta da TripAdvisor.

Tantissimi i ristoranti in centro e non. Per piatti tradizionali oppure a base di pesce, suggeriamo: Il Gambero Rosso in Via Brancaccio 18, Corte Ludovico in Via D’Annunzio 4, Le Tagghiate in Via dei Ferrari 1, e in centro lo storico “La Torre di Merlino” in Via Giambattista del Tufo, “I Merli” in Via Federico D’Aragona 24 e “Boccon Divino” in Via Libertini 17. Per chi preferisce la cucina asiatica, c’è il Fusion in Viale Ugo Foscolo 9 e il Fugu in Via Cesare Battisti 1.

Per Esigenze particolari segnaliamo anche un ottimo Ristorante per Celiaci vicino a Lecce, dove insieme ad un’ottima pizza Gluten Free, si può sorseggiare anche una Birra senza glutine.
Questa foto di Corte Ludovico è offerta da TripAdvisor.
Questa foto di Il Gambero Rosso – Ristorante è offerta da TripAdvisor.

Nel Centro Storico non mancano numerosi “Take away” in cui poter gustare, ad esempio, kebab e “rotoli”. Il Mc Donald’s è in Piazza Sant’Oronzo, ma se siete a Lecce è preferibile veramente orientarsi verso tutto quanto indicato prima. Per chi preferisce il classico panino dai camioncini dei fast food, i più conosciuti sono attorno all’area del centro storico: uno all’altezza dell’Obelisco, uno accanto all’ex Conservatorio Tito Schipa, uno su Viale Gallipoli. Per gustare i rinomati panini locali, le “pucce”, suggeriamo la pucceria in Piazza Mazzini e un’altra in Viale Leopardi 36, oltre che “L’angolino” di Via Matteotti.

Infine, per chiudere in dolcezza la serata, citiamo:

–          Tre creperie tutte in centro: “Dolce Lecce” in Via Matteotti, “Mille e una crepes” in Via dei Mocenigo, “Le Creperie” in Via Trinchese 51 (ma verso l’esterno di Piazza Mazzini);

–          Due “cornetterie” notturne: La “Cornetteria di Notte” in Viale Alfieri 12 (più conosciuta come “Cornetteria da Raffaele”) e “Le delizie del Forno” in Via dell’Abate 41 (più conosciuta come “Forno Quarta”), entrambe aperte fino all’alba.

Gallipoli
PREVIOUS POST
Santa Caterina Novella Galatina
NEXT POST

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *